L’8 Marzo nelle Rsa di Modugno ed Alberobello

//L’8 Marzo nelle Rsa di Modugno ed Alberobello

L’8 Marzo nelle Rsa di Modugno ed Alberobello

Il ruolo della donna ieri e oggi, è stato al centro del dibattito organizzato dalle Rsa del Gruppo Villa Argento di Modugno e Alberobello in occasione della Giornata Internazionale della Donna, che anche quest’anno ha coinvolto tutti i nostri ospiti.

Nel corso della storia, le donne hanno dovuto lottare doppiamente poiché hanno sempre dovuto conciliare i tempi di vita e di lavoro. Anche molte delle nostre donne presenti in struttura, hanno colto l’occasione per rievocare il loro passato spesso contraddistinto dalla difficoltà di essere al contempo donne e madri, lavoratrici e mogli.

A conclusione dei dibattiti, gli uomini delle due strutture hanno colto l’occasione per regalare alle loro amiche un mazzettino di mimose e un bigliettino di auguri realizzato con le educatrici, come segno di rispetto e ammirazione per il coraggio e l’impegno che ogni donna deve dimostrare tutti i giorni, ieri come oggi.

Per tutte le violenze consumate su di lei,
per tutte le
umiliazioni che ha subito,
per il suo corpo che avete
sfruttato,
per la sua
intelligenza che avete calpestato,
per l’ignoranza in cui l’avete lasciata,
per la libertà che le avete negato,
per la
bocca che le avete tappato,
per le sue ali che avete tarpato,
per tutto questo:
in piedi, signori, davanti ad una
Donna!”
(W. Schakespeare)

By |2019-03-13T14:31:41+00:00marzo 13th, 2019|News|Commenti disabilitati su L’8 Marzo nelle Rsa di Modugno ed Alberobello